Colloquio di lavoro

I nuovi lavori e l’importanza di avere un portfolio sempre aggiornato

Il mondo del lavoro è cambiato davvero molto nel corso degli ultimi anni. Oggi infatti tra i lavori più diffusi ricordiamo quelli artistici come, giusto per fare alcuni esempi, il decoratore di muri con vere e proprie opere d’arte uniche e originali, il fotografo, il grafico, il creatore di bomboniere realizzate e dipinte interamente a mano, lo stilista che sceglie di autoprodursi anziché andare a lavorare in una grande azienda.

Non solo, tra i lavori più diffusi dobbiamo anche ricordare tutti quelli che operano direttamente sul web come lo scrittore di ebook, il copywriter, il redattore online, il realizzatore di blog e siti internet, il blogger, soprattutto il fashion blogger o il food blogger, e chi più ne ha più ne metta. Che cosa accomuna tutte queste figure professionali? Il fatto che nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di liberi professionisti che devono quindi riuscire a scovare clienti sempre nuovi. E questo significa ovviamente che non possono fare affidamento solo ed esclusivamente sul proprio curriculum vitae, ma devono disporre anche di un portfolio con tutti i loro lavori.

Il portfolio deve essere aggiornato, altrimenti che portfolio è? Ma i lavori che queste figure professionali si trovano a svolgere ogni anno sono davvero numerosi e non è possibile quindi aggiornare il proprio portfolio di continuo pena la perdita di tempo e di denaro. La cosa migliore da fare è allora riuscire a selezionare i lavori più importanti e dare vita ad un portfolio ogni anno: in questo modo per ogni anno di lavoro si avrà a disposizione un piccolo libro da sfogliare con le attività più interessanti, una vera e propria biblioteca o, per meglio dire, un archivio da mostrare a tutti i possibili clienti,  ma anche da tenere come un ricordo di ogni successo lavorativo che è stato intrapreso.

Per riuscire in questa impresa c’è uno strumento online davvero molto pratico: il fotolibro. Vi consigliamo nello specifico Cewe, ditta leader nella realizzazione di questi progetti fotografici che vi offre un software semplice da utilizzare. Il fotolibro Cewe è davvero molto professionale, realizzato infatti su carte di alta qualità e con inchiostri che, potete stare tranquilli, riescono a resistere a lungo nel tempo e a garantire quella brillantezza e quella nitidezza di cui avete assolutamente bisogno.

Non dovete far altro che:

  • Scegliere il formato del fotolibro.
  • Scegliere il layout tra i numerosi disponibili e lo sfondo.
  • Personalizzare la copertina con il vostro logo o il vostro nome.
  • Inserire le immagini nelle pagine.
  • Inserire testi, didascalie e date in modo da rendere ogni vostro lavoro più semplice da comprendere.
  • Mandare il tutto in stampa con un solo semplice click su Cewe.it.

Visto che questi progetti dovranno essere mostrati ai possibili clienti, vi consigliamo anche di inserire un tariffario. Non lo inserite però direttamente nel fotolibro, anche perché con il tempo potrebbe cambiare. Meglio stamparlo su carta fotografica, una piccola stampa da posizionare poi alla fine o all’inizio del fotolibro al momento di presentare i vostri lavori ad un cliente. Potete persino creare dei piccoli adesivi con il vostro logo, un piccolo gadget da lasciare nelle mani dei clienti perché si ricordino di voi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *