Auricolari bluetooth

La top 3 dei migliori auricolari bluetooth per gli sportivi

Gli auricolari bluetooth, negli ultimi anni, sono diventati i migliori amici degli sportivi. Oltre ad accompagnare ogni sessione di allenamento con le proprio canzoni preferite, ascoltare la musica mentre si eseguono degli esercizi fisici può portare numerosi vantaggi.

Infatti, oltre a lietare questi momenti, ascoltare la musica che più piace porta anche un incremento in termini di prestazioni fisiche, si parla secondo alcuni studi del 20% di prestazioni in più, proprio perchè, distratti dalla musica, la fatica passa in secondo piano, potendo quindi superare più facilmente i propri limiti.

Detto ciò è quindi facile intuire quanto questi dispositivi siano importanti nel raggiungimento di qualsiasi tipo di obiettivo sportivo. Non a caso quindi il loro mercato negli ultimi anni si è notevolmente espanso e sempre più aziende si sono buttate nell’uscita delle più disparate tipologie di auricolari wireless. Oltre ai motivi sopra illustrati, un altro fattore che ha causato questo boom, è proprio l’assenza di fili, e quindi di una maggiore ergonomia che si trasforma in comodità.

Insomma, gli auricolari bluetooth, soprattutto per chi pratica sport, sono diventati praticamente fondamentali per i motivi sopra illustrati. Ma, come detto in precedenza, i modelli in commercio sono molteplici, troppi, in questo articolo verranno illustrati i 3 modelli che si sono differenziati nel mercato.

Mpow Swift

Mpow è un marchio specializzato nell’elettronica di consumo low-cost, con tipologie di prodotti molto differenti tra loro ma con lo stesso filo conduttore: prezzi bassi. Gli Mpow Swift sono il modello di auricolari bluetooth economici per praticare sport più venduto online.

Il design è comodo ed ideale per gli sport più movimentati, infatti circondando il collo e l’orecchio non si muovono, garantendo stabilità. Essendo quindi progettato per lo sport, questo particolare design permette anche l’eliminazione di inutili fili che durante la corsa erano soliti ingrovigliarsi.

Oltre ad essere utilizzati per ascoltare la musica, hanno anche un microfono integrato grazie al quale è possibile intraprendere delle chiamate durante l’attività fisica. I pulsanti presenti sugli auricolari sono ideali per attivare il bluetooth, alzare e abbassare la musica, rispondere e interrompere delle chiamate e per accendere e spegnere il dispositivo.

Plantronics Backbeat Fit

Le Plantronics Backbeat Fit sono degli auricolari bluetooth di fascia medio-alta, si parla di circa 80€ ma ciononostante, hanno un grado di successo talmente alto da essere uno tra i modelli più famosi e venduti online e non.

Il suo design è il solito: senza fili inutili, con archetto che avvolge il collo. Anche in questo caso l’ergonomia la fa da padrone, garantendo stabilità in ogni occasione. Sono commercializzati in diverse colorazioni e, oltretutto, pesano solamente 24 grammi. Anche la pulsantiera presente è ben visibile, facilitandone l’utilizzo durante lo sport.

La qualità audio è decisamente convincente e si hanno a disposizione 8 ore di autonomia continua in ascolto e 6 ore di chiamata. Sono resistenti a sudore e pioggia ed il collegamento bluetooth è stabile e compatibile con tutti i sistemi operativi più famosi, potendo quindi essere utilizzabili con tutti gli smartphone in commercio. All’interno della confezione, oltre al manuale per le istruzioni, è presenta anche una comoda fascia da braccio per tenere lo smartphone, cosa che solitamente si deve comprare a parte.

Bose SoundSport Wireless

Quando si parla di Bose si pensa subito ad impianti audio per l’home theatre ma ovviamente, questo brand che si è ben insediato nel settore audio, ha un catalogo completo anche per quanto riguarda gli auricolari bluetooth. I modello disponibili sono molti, la scelta non è stata facile, ma le Bose SoundSport Wireless sono stati decretati come i migliori auricolari bluetooth per lo sport analizzando diversi fattori.

Innanzitutto, sono ergonomici, in quanto non ci sono inutili fili, l’archetto che circonda il collo è molto piccolo, di un ottimo materiale che non crea nessun tipo di fastidio (irritazione), e gli inserti auricolari sono ben ideali per aggrapparsi alle scavature dell’orecchio, garantendo una fermezza ai massimi livelli.

Per quanto riguarda le funzionalità, si trova bluetooth 4,0 ed NFC, per il pairing il più immediato e facile possibile. La pulsantiera per alzare il volume e tutte le altre funzionalità è presente dirattemente sull’archetto. L’autonomia garantisce 6 ore di una esperienza invidiabile: i suoni infatti sono corposi, con un ottimo bilanciamento tra bassi e alti, con dei medi che nonostante tutti sono presenti e si fanno sentire.

Fonte: https://guideagliacquisti.it/migliori-auricolari-bluetooth-sport/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *