Michael Bublè racconta il suo nuovo album “Crazy Love”

Michael Bublè, il famosissimo cantante canadese di origini nostrane, scala le vette delle hit parade internazionali con l’uscita del suo nuovo album “Crazy Love”, che arriva dopo esattamente due anni dal successo di “Call me irresponsible”.

“Parlo d’amore perché è un argomento universale che permette di condividere con il pubblico le esperienze e gli stati d’animo più diversi. Con il pubblico voglio essere il più onesto possibile.”

E sono proprio queste sue parole a delineare l’autenticità ed il suo modo diretto di interazione con chi lo ascolta a rendere l’artista amatissimo da tutto il pubblico.

“Crazy Love”, uscito il 16 Ottobre scorso, si presenta come un disco impreziosito dai molteplici riferimenti al passato; infatti vi è la presenza di alcuni dei più grandi brani classici con riferimento ai miti del passato come Frank Sinatra, Ray Charles e Dean Martin.

Il tema centrale attorno al quale ruota l’album è l’amore in ogni sua forma, e la particolarità dell’album è che ascoltandolo non si percepisce l’atmosfera fredda tipica di una sala di registrazione. Difatti il crooner canadese ha deciso di registrare alcuni brani con il pubblico in sala per ricostruire l’atmosfera magica di un live, facendo trasparire in maniera nitida il calore di ogni singola nota.

Definito il miglior crooner del secolo, il ragazzo dal volto angelico ed innocente, riesce ancora una volta ad ammaliare il pubblico con l’interpretazione magistrale dei ritmi tipici dello swing, senza tralasciare mai completamente l’influenza pop.

Il suo nuovo tour prevede un’unica tappa nel nostro BelPaese che sarà Milano il 23 Maggio 2010 per un unico straordinario ed imperdibile concerto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *