Porta blindata

I metodi più usati dai ladri per entrare in casa e come difendersi

Cercare di tenere al sicuro la propria casa è l’obiettivo principale delle persone ed esistono vari metodi per cercare di difendersi dai ladri. È solo conoscendo bene quali sono le tecniche più utilizzate dai delinquenti che si potrà cercare di evitare qualunque tipo di intrusione ed evitare il peggio. Si possono prendere una serie di contromisure che aiuteranno a difendersi dalla presenza dei ladri. Ricordiamo sempre che i banditi cercheranno di approfittare delle disattenzioni e delle distrazioni e perciò bisogna evitare di lasciare porte o finestre aperte. Poi bisognerà trovare dei metodi che impediscano l’efficacia di apparecchi rudimentali per rompere gli infissi della vostra abitazione per garantirsi l’accesso.

I metodi dei ladri per entrare in casa

Sembra strano ma la maggiorparte dei furti avviene proprio perché molte persone non chiudono bene le porte o le finestre. I ladri studiano gli appartamenti da un po’ di tempo e approfittano dell’assenza degli inquilini per intrufolarsi, cercando di portare via più cose possibili. A fare gioco ai ladri è anche il fatto che a volte le porte d’ingresso non hanno una serratura abbastanza forte e di conseguenza, per loro, sarà facile romperla al primo tentativo. Ecco perché bisognerà fare attenzione che la chiusura sia sempre inserita ed in più, cercare di scegliere porte resistenti e serrature difficilmente forzabili.

Le tecniche dei ladri per intrufolarsi negli appartamenti

Sempre più spesso i ladri usano anche delle tecniche raffinate come il lockpicking o il key bumping per entrare negli appartamenti. Per cercare di proteggersi da questo rischio sarà importante installare dei sistemi di sicurezza nella propria abitazione, scegliendo un antifurto casa che sia in grado di proteggervi. Ovviamente, questa è l’unica contromisura che è possibile prendere rispetto all’uso di queste apparecchiature. I ladri, infatti, tendono a cercare i punti di accesso più semplici per evitare inutili rischi. Non a caso, oltre la metà dei casi di furto vengono fatti quando le persone non sono presenti all’interno della loro casa. Inoltre si cerca sempre di effettuare il furto entrando dalle finestre oppure da accessi secondari. Per questo, fate attenzione a chiudere sempre tutto per bene prima di scendere! Infine vale la pena sottolineare anche come in alcuni casi, sono le persone conosciute a compiere dei furti negli appartamenti. Questo avviene perché troppe persone hanno la chiave d’ingresso: ecco perché è rischioso diffonderla con facilità. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio! Al di là di quelli che sono i problemi legati alla tecnologia infine, sarà opportuno, per evitare di far entrare i ladri in casa, fare tutto il possibile per salvaguardare la propria abitazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *